Perline – Introduzione

Le creazioni con le perline sono un classico della bigiotteria.
In base alle tecniche e agli schemi utilizzati risultano essere adatti a persone di tutte le età. Per iniziare a lavorare con questo tipo di materiale ci vuole molta pazienza ma sarà possibile realizzare qualsiasi schema apprendendo le basi ed allenandosi su pattern già presenti, fino ad arrivare a creare i propri schemi ed avere dei gioielli unici.

In giro per i diversi siti di materiali per bigiotteria se ne trovano di diverse forme, colori e materiali. La tecnica più conosciuta per lavorare le perline è la tecnica dei nodi, che consiste nell’annodare ogni perlina su un filo in modo che sia equidistante dalle altre. In alternativa possono essere utilizzati dei distanziatori, ovvero delle perline più piccole e di forma regolare, come nell’immagine seguente:

Un’altra possibilità è la tessitura delle perline, una tecnica che si effettua, in genere, con materiali di dimensione ridotta e forma quanto più regolare. Può essere utilizzato un telaio per realizzare i bracciali a fascia, il brick stitch o il peyote per i ciondoli e altri intrecci per il tubolare. Di seguito qualche esempio che si può ottenere:

Di tutte queste tecniche parleremo nello specifico in articoli dedicati e vi saranno anche dei progetti con tutte le specifiche e il tipo di materiali necessari.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...